Caricamento in corso...

Ultime notizie

07/02/2023
60 anni Ordine: Bartoli, pronti alle sfide del futuro

"Il dovere della verità" - Carlo Bartoli introduce l'evento in occasione dell'anniversario della legge sull'ordinamento professionale. Leggi qui l'intervento del presidente del Consiglio nazionale Ordine giornalisti.

01/02/2023
“Il giornalismo alla sfida del futuro”, 60° anniversario della legge istitutiva dell’Ordine dei giornalisti, Roma 3 febbraio 2023 ore 10.30

Il prossimo 3 febbraio, in occasione del 60° anniversario della legge istitutiva dell'Ordine, si svolgerà a Roma il convegno "Il giornalismo alla sfida del futuro".

L’evento sarà occasione di analisi e proposte per il giornalismo e per ribadire l’impegno dell’Ordine per una professione al passo dei tempi. Una riflessione sul presente con lo sguardo rivolto al futuro.

Sarà possibile seguire l’iniziativa in diretta sul canale YouTube del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti.

26/01/2023
Rinnovate le convenzioni con Trenitalia e Italo

Sono state rinnovate fino al 31/12/2023 le convenzioni con Trenitalia e Italo che permetteranno agli iscritti all'Ordine dei giornalisti di beneficiare di sconti per l'acquisto dei biglietti ferroviari. Qui tutte le informazioni.   

25/01/2023
Proroga triennio formativo 2020-2022

Il Consiglio nazionale ha votato poco fa a larghissima maggioranza la proroga di sei mesi (fino al prossimo 30 giugno) dei termini per mettersi in regola con i crediti del triennio formativo 2020-2022.
Il Consiglio nazionale ha approvato anche la conseguente delibera per il via libera alle necessarie modifiche della piattaforma. Ci vorranno circa tre settimane per renderle operative. Quindi i tempi supplementari partiranno effettivamente dal 15 febbraio.    

Der Cnog hat soeben mit großer Mehrheit dafür gestimmt, die Fristen für die Erfüllung der Kredite für den dreijährigen Ausbildungszeitraum 2020-2022 um sechs Monate (bis zum nächsten 30. Juni) zu verlängern.
Der Kammerrat genehmigte auch den daraus resultierenden Beschluss, um grünes Licht für die notwendigen Änderungen an der Weiterbildungsplattform zu geben. Es wird etwa drei Wochen dauern, bis diese durchgeführt sind. Die Verlängerung beginnt also effektiv am 15. Februar.

25/01/2023
7 anni senza Giulio Regeni

7 anni senza Giulio Regeni. In apertura dei lavori a Roma, il Consiglio nazionale ha voluto rendere omaggio alla causa verità per Regeni. La presidente regionale Lissi Mair ha partecipato alla sessione, assieme a Cristiano Degano, come delegata del coordinamento presidenti regionali.
Nella foto anche i consiglieri nazionali del Trentino Alto Adige Markus Perwanger Fabrizio Franchi e Enrico Paissan.  Im Bild auch die gesamtstaatlichen Kammerräte von Trentino-Südtirol.
 
7 Jahre ohne Giulio Regeni. Daran hat der gesamtstaatliche Rat der  Journalistenkammer in Rom  erinnert im Vorfeld seiner Kammerratssitzung, der die Präsidentin Lissi Mair als eine der zwei  Delegierten der regionalen Präsidenten teilnahm.

13/01/2023
Aperte le iscrizioni alla 137^ sessione d'esami e al corso di formazione per praticanti

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti, nella seduta del 13 dicembre 2022, ha deliberato, a norma degli artt. 29 e 32 della Legge 3.2.1963 n. 69, dell’art. 45 del D.P.R. 4.2.65 n. 115 e successive modificazioni, di indire la 137ª sessione di esami per la prova di idoneità professionale per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti.
La prova scritta avrà luogo a Roma il 18 aprile 2023 alle ore 8,30 presso l’Ergife Palace Hotel – Via Aurelia, 617.

Il corso, in modalità mista (webinar e in presenza) si terrà dal 20 al 24 marzo 2023 a Roma, nel Centro Congressi Cavour, Via Cavour, 50/a.

Qui tutte le informazioni per l'iscrizione all'esame e al corso. 

 

05/01/2023
Quote Albo 2023: importi e modalità di pagamento

Ricordiamo che entro il 31 gennaio 2023 deve essere effettuato il versamento della quota di iscrizione annuale. 

Tutti gli iscritti hanno ricevuto via PEC e via mail l'avviso di pagamento con l'importo da versare attraverso il sistema PagoPA, con una delle eguenti modalità:

- cliccando sul link che si trova sull'avviso di pagamento allegato; accedendo all'apposita sezione e scegliendo tra gli strumenti disponibili: carta di credito o debito o prepagata;
- presso le banche, ed operatori aderenti all'iniziativa tramite i canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: home banking/CBILL, ATM, APP su smartphone o tablet, sportello, ecc);
- presso le ricevitorie SISAL, presso le quali per poter effettuare il pagamento, occorre utilizzare il Codice Avviso di Pagamento oppure il QR Code presente sulla stampa dell'avviso;
- presso le Poste Italiane (per quest'ultima modalità si prega vivamente di recarsi muniti dell'avviso di pagamento stampato in "dimensioni effettive").

Da quest’anno il bollino non sarà più cartaceo ma inviato agli iscritti via PEC e dovrà essere stampato, ritagliato e incollato sulla tessera a cura dell'iscritto. Il bollo auto non sarà più disponibile.

03/01/2023
Incontro di fine anno del sindaco Ianeselli con i giornalisti

Il vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige Maurizio Panizza ha portato i saluti e un libro “Aver cura del vero. Come informare e far crescere una società inclusiva” al sindaco di Trento Franco Ianeselli che a sua volta ha voluto ringraziare la stampa per il prezioso lavoro che svolge quotidianamente a fianco dell’amministrazione comunale.

L’incontro voluto e organizzato dal primo cittadino si è svolto presso la sala Falconetto a Palazzo Geremia.

Di informazione professionale di qualità ha parlato il segretario del Sindacato giornalisti regionali Rocco Cerone che ha poi evidenziato come nel momento di massima presenza di testate giornalistiche in Trentino Alto Adige già si pensa ad ammortizzatori sociali al quotidiano “L’Adige”.